Papagiovanni – the movie

L’altra sera, parlando a una cena milanese con degli amici milanesi di questa vignetta qui, salta fuori la proposta di farne lì per lì un corticino liberamente ispirato a.

La cosa sorprendente è che lì per lì in milanese significa effettivamente lì per lì, e non come dalle mie parti che vuol dire se ne parla di nuovo prima che tu muori, ma non fare nulla di pericoloso nel frattempo, e così la sera dopo l’abbiamo fatto. O meglio, l’hanno fatto, mentre io rompevo i coglioni sul set.
Però poi, una volta terminato, hanno chiesto di restare anonimi. Che non è buon segno.
Io invece no, che lì per lì ero orgoglioso dei miei testi.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Papagiovanni – the movie

  1. nicoletta scrive:

    Ho riso come una salamandra ubriaca. C’est super!

  2. Matteo scrive:

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH è quasi meglio dell’originale!

  3. Complimenti sinceri.

    P.S.
    Infinite Jest! Beccato.

  4. makkox scrive:

    ti amo per il pezzo sulla scrittura di Volo.
    ma tiamo ttì! proprio

  5. MaBi scrive:

    Ma LOL, anche i video adesso, stupendo 🙂
    (Senti Makkox, il Post da quando non ha i piu’ i commenti e’ diventato una cosa tristissima, ormai ci vado solo per vedere se c’e’ una tua. Non e’ che pensi di spostarti da qualche altra parte, che so… Linkiesta o magari anche l’Huff…, cosi’ me lo levo del tutto).

  6. makkox scrive:

    in effetti senza commenti è una casa vuota, quasi lugubre. Non capisco che problemi abbiano. Io sono beneducato, accetto la prima spiegazione per buona, mi dissero “problemi tecnici”.

  7. micro scrive:

    Confermo, mi manca tantissimo leggerli, ancora più che scriverli – che tanto di cose spiritose o intelligenti non ce le ho da dire – però quando ce vò ce vò…Mak una vigna con Luca Sofri che viene inseguito dagli incubi dei commenti?
    Ps: super compliments agli amici milanesi, grande mimica!

  8. alessandra scrive:

    m e r a v i g l i o s o! sia io che il mio compagno ci siamo ritrovati nella stessa situazione…ore 2..lui sveglio appoggiato al muro occhio sgranato..mi sveglio…”ma che fai??”…lui isterico e allucinato”ti rendi conto o no? no perchè se sei sorpresa vuol dire che non ti rendi conto…papa giovanni…ha detto proprio così…papagiovanni…MA PORc…”

  9. Marco scrive:

    Ho rischiato il licenziamento!
    Esilarante
    Entrambi i lavori vivono di dignità propria.
    E che dignità!!!!!!

    Bravi

  10. Fa quel che può! Lui. 🙂

  11. Mauro scrive:

    Credo che quella faccia l’abbiano fatta tutti coloro che hanno seguito l’evoluzione e….l’involuzione del PCI. Sono quasi convinto che Bersani abbia dormito proprio bene.
    Il bello è che il commentatore aveva chiesto un riferimento di “sinistra o di centro sinistra”. Io sono di Firenze e “lì per lì” anche da noi significa che “il tonfo delle braccia sul pavimento è stato immediato”. Sono pronto alla prossima delusione postprimarie.
    Un saluto e complimenti per i lavori.

  12. Blasia scrive:

    Voglio ringraziarti per le sane risate che finalmente riesco a fare,non più sorrisi trattenuti,ma concrete risate,grazie al nuovo mezzo d’uso. Qualcosa che mi ricorda cinico tv.Ringrazio anche i tuoi amici milanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *